Assicurazioni online, tutte le novità in arrivo

Il mondo delle assicurazioni è in continua evoluzione. Le assicurazioni devono affrontare sempre nuove sfide e stare al passo coi tempi per rispondere alle richieste e alle esigenze dei clienti. Ultimamente si stanno facendo strada le assicurazioni online, poiché sono più veloci, permettono di risparmiare soldi e di evitare lungaggini burocratiche. Ecco una panoramica sulle assicurazioni online.

L’ASSICURAZIONE DELL’AUTO SI PAGA A RATE

Negli ultimi anni si sta diffondendo in Italia la pratica dell’acquisto a rate della casa, dell’auto e della stessa assicurazione auto. Secondo una ricerca condotta dall’Osservatorio UnipolSai su Varese è emerso che gli abitanti della città lombarda preferiscono effettuare acquisti rateizzati. L’analisi, che ha preso in esame 4186 residenti, ha rivelato che il 27% paga a rate l’assicurazione dell’auto, il 14% prodotti tecnologici ed il 13% viaggi e vacanze. Tuttavia resta un preoccupante 30%, circa un automobilista su 3, che non acquista affatto la polizza auto. Per questo motivo le assicurazioni online hanno deciso di rateizzare le polizze auto per permettere di non dovere pagare tutto in un’unica soluzione. Una modalità gradita agli italiani, ma il costo dell’Rc auto in Italia rispetto agli altri paesi europei continua ad essere troppo elevato.

L’ASSICURAZIONE AUTO DIVENTA SOCIAL

Una delle soluzioni per ridurre i costi delle assicurazioni auto è la dematerializzazione della carta. Tutti i documenti verranno inviati telematicamente. In caso di cambio di assicurazione, il cliente potrà ricevere velocemente l’attestato di rischio. La pratica dovrebbe essere ancora più rapida e immediata con le assicurazioni online. Le compagnie assicurative, un mese prima della scadenza del contratto, dovranno inviare l’attestato di rischio tramite e-mail, Twitter, Facebook, o ancora tramite Whatsapp. Per chi lo desidererà si potrà richiedere l’attestato di rischio in forma cartacea. Questa nuova procedura inizierà dal primo luglio.

POLIZZA KEY MAN, COME TUTELARE LE POSIZIONI FONDAMENTALI DELLE SOCIETA’

In ogni società ci sono determinate posizioni chiave: il direttore del marketing, il contabile o l’amministratore delegato. Se disgraziatamente una di queste figure dovesse improvvisamente morire l’azienda si ritroverebbe priva di una risorsa fondamentale, che provocherebbe danni economici incalcolabili. Ed è qui che subentra la polizza Key Man, che stipula un contratto sulla vita dell’uomo chiave che vede la società stessa come contraente e beneficiaria. L’assicurazione può anche essere stipulata da liberi professionisti e imprenditori. Così la società che perde una risorsa fondamentale può attutire il colpo potendo contare su un importo molto elevato versato dall’assicurazione, che verrà stabilito in base all’importanza del manager deceduto.

Comments

comments