Siamo quasi 40.000 su FB! Siamo la più grande community indipendente dedicata al risparmio sulle assicurazioni. Unisciti a noi!

Assicurazioni: obbligo di comunicazione rapporti con i clienti

Grazie al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, le nuove norme contenute nella “manovra correttiva” del 2011 trovano applicazione. Queste ultime ampliano le categorie dei soggetti ai quali il Fisco può chiedere notizie in merito ai clienti. Grazie a questo provvedimento, quindi, anche le assicurazioni dovranno dare per via telematica le notizie richieste per indagini finanziarie:  “e società e gli enti di assicurazione dovranno inoltre comunicare all’anagrafe tributaria l’esistenza e la natura dei rapporti intrattenuti”. Devono essere obbligatoriamente forniti i dati su polizze unit linked, index linked, contratti, operazioni di capitalizzazione a partire dal 6 luglio 2011. Dal 30 giugno 2012, quindi, le richieste pervenute degli organi preposti dovranno viaggiare solo per via telematica. Per tale ragione, suddetti soggetti sono tenuti a comunicare all’Agenzia delle Entrate il proprio indirizzo PEC, entro e non oltre il 30 aprile 2012. Inoltre, a partire dal 30 giugno, gli enti di assicurazione saranno obbligati a comunicare anche notizie relative all’archivio dei rapporti finanziari. Insomma da ora in poi si preannuncia una stretta dei controlli su tutti i rapporti di natura finanziaria e assicurativa. Dovremo preoccuparci quando andremo a fare il calcolo assicurazione dal nostro assicuratore di fiducia?


Comments

comments