Siamo quasi 40.000 su FB! Siamo la più grande community indipendente dedicata al risparmio sulle assicurazioni. Unisciti a noi!

Le assicurazioni auto sono sempre più care!

E’ inutile negarlo: le assicurazioni auto costano sempre di più.
Ormai, quando si parla di Rc auto, la smorfia è inevitabile. Negli ultimi anni, colpa della crisi, ma anche del menefreghismo di alcune compagnie, le tariffe per assicurare la propria automobile sono salite veramente alle stelle.
Il fenomeno è ancora più evidente nel Sud Italia, dove moltissime persone ogni anno devono fare i conti con questa ulteriore spesa, ma in maniera sempre più forzata. Non è un caso che, negli ultimi cinque anni, siano cresciute vertiginosamente le polizze fasulle!
Tantissime sono le proteste da parte dei “consumatori”, ma le compagnie sembrano fare orecchie da mercante. Il prezzo delle polizze cresce ogni anno; anche per i “fedelissimi”, che si vedono aumentare le spese in funzione della nuova politica economica che coinvolge le compagnie assicurative.
Le assicurazioni per auto, in questo periodo, sono un problema per tutti; i più preoccupati da questo fenomeno, però, sono senza dubbio i giovani: assicurare la propria vettura senza classe di merito è un’impresa alla quale pochissimi studenti riuscirebbero a far fronte senza l’aiuto della propria famiglia.
Anche a questo non pare esserci una soluzione.
L’unica vera opportunità, per alcuni, è stata identificata nel mercato online delle assicurazioni: non avendo intermediari e non dovendo pagare un esercizio su strada, spesso, queste compagnie sono un’ottima soluzione per chi cerca un servizio affidabile ad un prezzo più conveniente. Qualcuno è arrivato, in certi casi, a risparmiare oltre il 30% sulla polizza Rc Auto!
Mica roba da poco…
Ma, nonostante tutto questo, quello del rincaro delle polizze assicurative per auto pare essere una questione veramente irrisolvibile.
Il perché è facile da comprendere: le compagnie devono tutelarsi in un certo modo e, non dovendo dare conto a nessun vincolo sotto il punto di vista dei prezzi (il mercato, in un certo senso, lo fanno loro), cosa dovrebbe spingere colossi del genere a pensare di abbassare i prezzi?!?

Comments

comments